ATTIVITA’

PROGETTO ATTUALMENTE IN CORSO

Progetto ITER – Informazione Territoriale per Emigrati Residenti

ITER è un progetto per la fornitura di servizi di consulenza economica e finanziaria a migranti residenti in Italia. Si rivolge principalmente ad una componente della popolazione immigrata che non presenta situazioni di disagio estremo, ma che deve affrontare alcuni ostacoli per una piena integrazione economica, e quindi sociale, in Italia. È un progetto di co-sviluppo, realizzato in partnership con l’associazione di migranti Ecuador Solidario.

L’obiettivo principale è l’attivazione di meccanismi di generazione del risparmio e di canalizzazione delle rimesse (cioè i soldi inviati a casa), per fare in modo che i migranti in prima persona promuovano processi di sviluppo umano nei propri Paesi d’origine.

Le attività principali del progetto sono le seguenti:

  1. Consulenza per i servizi di invio delle rimesse nei Paesi di origine
  2. Consulenza per l’accesso a servizi bancari e finanziari di ogni tipo
  3. Formazione giuridica sui diritti e i doveri dei migranti
  4. Formazione sull’uso di strumenti informatici open-source
  5. Allestimento di un centro medico nel Cantón di Jipi Japa, in Ecuador

Gli strumenti d’intervento prioritari sono l’attivazione di uno sportello per la consulenza individuale e alle associazioni di migranti, e la realizzazione di corsi di formazione collettivi. Tutti i servizi sono gratuiti per gli utenti, previo pagamento di una simbolica quota associativa.

Il progetto è in parte finanziato dal Comune di Milano grazie al bando “Milano per il co-sviluppo 2008”, e cofinanziato dal Nuovo Liceo Scientifico di Opera che fornisce i locali per la realizzazione delle attività.

Cerchiamo altri enti pubblici e privati con cui collaborare per migliorare il servizio sul territorio e ampliare le attività, e così favorire l’integrazione dei migranti e quindi il benessere di tutta la comunità.

Per informazioni, contattare il referente del progetto
dr Leonardo Castiglione
347 4127596

Baobab e l’origine del Progetto

L’associazione Baobab Onlus nasce ad Opera ed è attiva dal 1998. Avendo maturato una conoscenza del territorio e delle esigenze di alcune componenti specifiche della popolazione locale, attraverso l’organizzazione e la collaborazione a varie esperienze di intervento rivolte ai migranti, Baobab Onlus ha raccolto l’esigenza espressa da parte dei migranti e dei loro gruppi associativi di superare la logica emergenziale. Per fare ciò l’associazione ha deciso di fornire servizi per l’integrazione e consulenza in ambiti e settori “nuovi”, in cui non c’è un’adeguata risposta né da parte delle istituzioni, né del mercato.

La conoscenza del fenomeno ha portato Baobab Onlus ad agire da sempre per il superamento della visione del migrante come uno soggetto marginale e svantaggiato, nell’ottica di valorizzare alcune potenzialità tipiche della condizione del migrante, tra cui la dotazione di forti reti di solidarietà sociale, ma anche tenendo presente l’esistenza di esigenze e problematiche specifiche.

One response

1 06 2010



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: